Come fanno a portare le auto nei centri commerciali

Se avete mai guardato la dodicesima stagione di Top Gear in cui Jeremy Clarkson inscenava un inseguimento di auto all’interno di un centro commerciale che includeva una Ford Fiesta e una Corvette, o vi siete semplicemente chiesti come fanno i produttori di auto a far entrare le auto in un centro commerciale, no, non lo fanno come Jeremy.

La maggior parte dei centri commerciali al giorno d’oggi hanno punti di accesso speciali dedicati specificamente progettati per le auto e altri veicoli di manutenzione del centro commerciale. Anche se non si vede mai, durante le ore di chiusura, molte cose accadono all’interno del centro commerciale.

Alcuni centri commerciali hanno persino degli ascensori interni in grado di portare le auto ad ogni livello del centro commerciale. Oltre a questi, alcuni centri commerciali hanno porte che sono progettate per muoversi e fare spazio alle auto con la sola pressione di un pulsante in pochi secondi.

Poiché alcune concessionarie d’auto stanno addirittura spostando i loro showroom nei centri commerciali, i centri commerciali stanno lentamente iniziando a diventare un grande centro commerciale per tutto. Come tale, le porte, i soffitti, l’aria condizionata e molti altri componenti devono essere progettati in modo appropriato.

Porte avvolgibili, porte d’ingresso principali, porte speciali – Le porte

Tutti sanno cos’è una porta, è una barriera girevole, incernierata o scorrevole all’ingresso di qualcosa come un centro commerciale. Ci sono tutti i tipi di porte in un centro commerciale che vanno dalle porte super strette e claustrofobiche di manutenzione della ventilazione, fino alle enormi porte avvolgibili.

Queste porte avvolgibili sono in realtà la porta principale per quanto riguarda tutta la merce. Queste porte o banchine di carico sono progettate per merci massicce, e come tali, molte auto vengono portate attraverso tali porte.

  Qual è l'auto più comoda per gli anziani?

La maggior parte delle volte, sono arrotolate su specifici carrelli o meccanismi di rotolamento, ma a volte sono anche guidate all’interno. Oltre alle enormi porte avvolgibili, le porte d’ingresso principali sono di solito dotate di design e tecnologie intelligenti che possono cambiare completamente la meccanica della porta.

Come tali, queste porte possono a volte piegarsi completamente, e questo può far posto a merce alla rinfusa, oggetti di grandi dimensioni o anche automobili. Alcuni centri commerciali hanno anche porte speciali su ogni livello che sono specificamente progettate per l’ingresso dei veicoli.

Ascensori interni, corridoi di guida, ingresso dal tetto – Soluzioni per centri commerciali più grandi

A volte una semplice porta non è sufficiente e c’è bisogno di qualcosa di più grande, capace di un costante traffico in entrata e in uscita senza essere d’intralcio. Per questo motivo, gli ascensori speciali per porte interne di tipo industriale sono progettati per portare le auto da un livello all’altro.

Questi ascensori non sono progettati solo per le automobili, ma piuttosto per ogni tipo di merce troppo grande e pesante per essere guidata o portata in giro per il centro commerciale. Oltre a uno speciale ascensore interno, alcuni centri commerciali sono anche dotati di corridoi di guida.

Alcuni centri commerciali sono molto più grandi di quanto si pensi, e ci sono molte stanze dietro i muri che un cliente normale non sperimenta mai, e questi sono noti per ospitare a volte enormi corridoi di guida per spostare la merce in modo efficiente in termini di tempo.

  Qual è l'auto più comoda per la guida a lungo?

Per alcuni centri commerciali più vecchi, ma più prestigiosi, l’unico modo per far entrare un’auto è attraverso il tetto. Per questo motivo, le auto sono talvolta trasportate da elicotteri sul tetto o direttamente nell’edificio, se possibile.

Auto nei centri commerciali – Il futuro

Le concessionarie d’auto sono costantemente alla ricerca di nuovi modi per attirare più clienti. Una parte vitale della strategia di coinvolgimento dei clienti delle concessionarie è quella di trovare modi innovativi e intelligenti per commercializzare un’auto senza farlo in faccia.

Come tale, alcune concessionarie d’auto stanno lentamente passando a portare le concessionarie all’interno dei centri commerciali. Tutto è iniziato con un occasionale negozio pop-up, ma ora si sta lentamente spostando verso concessionari d’auto permanenti all’interno del centro commerciale.

Alcuni centri commerciali di alto livello sono luoghi perfetti per le concessionarie d’auto perché attirano molte persone con soldi e interesse per il lusso. Come tale, una concessionaria di auto di marca di lusso ha più probabilità di attirare un cliente o due rispetto a quella che si trova nel bel mezzo del nulla.

Non ufficialmente, la tendenza della concessionaria auto centro commerciale è stato avviato da nientemeno che il buon vecchio Elon del Musk indietro nel 2012. I centri commerciali attirano un sacco di gente, e il modo migliore per promuovere il tuo marchio è quello di essere visibile tra tutti gli altri marchi rispettabili là fuori.

Sezione FAQ

Qual è la differenza tra un centro commerciale e un centro commerciale?

Un centro commerciale è di solito un edificio o un paio di edifici che ospitano una varietà di negozi, mentre un centro commerciale è tipicamente un centro commerciale che può essere sia su una strada pedonale, un centro commerciale, o qualcosa come un centro commerciale a strisce.

  Le migliori auto elettriche per una prima auto

La differenza più evidente è che quasi tutti i centri commerciali là fuori sono edifici chiusi specificamente costruiti e progettati per essere centri commerciali. Un centro commerciale invece può essere un edificio aperto o una strada aperta, per esempio.

Le concessionarie d’auto sono necessarie?

Viviamo in tempi strani grazie a Covid, e molti business tradizionali si stanno allontanando dalla norma. Se si unisce questo al fatto che lo shopping su internet sta lentamente prendendo il sopravvento, ci si potrebbe chiedere se ha ancora senso possedere una vera e propria concessionaria d’auto.

Alcuni potrebbero anche sostenere che il lavoro promozionale fatto nei centri commerciali ha molto più valore di quello fatto in una concessionaria. Potrebbe essere che i costi di mantenimento di una concessionaria d’auto semplicemente non ne valgano più la pena, e che il marketing e la vendita online potrebbero essere l’opzione migliore.

Che tipo di auto è meglio per i viaggi d’acquisto?

Se sei il tipo di persona a cui piace andare a fare shopping, dovresti trovare un’auto che sia abbastanza pratica e ragionevolmente comoda. Acquistare una station wagon o un SUV è il modo più ovvio per andare se vuoi massimizzare lo spazio di carico disponibile.

Si dovrebbe anche optare per un’auto dotata di una copertura per il carico, un tale pezzo di equipaggiamento è necessario se si vuole massimizzare la sicurezza. Un minivan è anche un’opzione abbastanza buona, soprattutto se hai intenzione di portare tutta la tua famiglia in un viaggio di shopping.

Nuovo su Cars A2Z