Quanto durano le BMW?

Quanto durano le BMW?

Nonostante la produzione di uno dei migliori veicoli di lusso ad alte prestazioni, la BMW ha una reputazione di inaffidabilità. Tuttavia, a seconda di quanto bene una BMW è stata revisionata e se è stata mantenuta correttamente, può durare fino a 300.000 miglia. Alcune auto dei modelli come l’E36 e l’E46 hanno addirittura superato il traguardo delle 400.000 miglia.

Affidabilità e chilometraggio BMW

Alcuni modelli sono più affidabili di altri, tendono a durare più a lungo sulla strada e si rompono molto meno frequentemente. Scegliere una BMW da una di queste gamme qui sotto potrebbe darti un indizio su quanto tempo aspettarti che durino.

Alcuni dei modelli più recenti del 2020 e 2021 non sono ancora stati recensiti per quanto tempo durano su strada, dato che sono stati rilasciati di recente.

BMW dal 1996 al 2006

I modelli che vanno dal 1996 al 2006 sono estremamente affidabili e possono durare un bel po’ se sottoposti a una corretta manutenzione. Hanno una durata media di circa 250.000 miglia, ma molte auto hanno superato le 300.000 miglia. Alcuni di questi veicoli sono ancora sulle strade e i loro esterni sembrano solidi e intatti, proprio come il motore affidabile e potente sotto il cofano.

BMW dal 2006 al 2014

La maggior parte delle auto BMW tra il 2006 e il 2014 sono meno affidabili dei modelli precedenti. Durano tra 120.000 e 200.000 miglia. L’elettronica più recente installata nelle auto spesso tendono a rompersi e sono meno affidabili rispetto ai loro antenati della vecchia scuola, la BMW Serie 3 1996 – 2004, che sono noti come le BMW più a prova di proiettile di tutti i tempi.

BMW dal 2014 al 2020

I nuovi modelli tra il 2014 e il 2020 sono noti per durare circa 100.000 – 150.000 miglia. L’elettronica più recente e le nuove innovazioni di BMW tendono a volte a malfunzionare e a lasciarti sulla strada.
Naturalmente, alcuni modelli sono più affidabili di altri e nonostante lo stigma di rilascio più recente intorno all’affidabilità BMW, alcuni dei modelli più recenti sono abbastanza buoni. La BMW X3, e la Serie 1, così come la BMW 4-serie 2014 e la BMW 2014 X5, sono tutti grandi e possono durare a lungo sulla strada se adeguatamente mantenuto.

  Che pelle usa BMW? È vera?

Come puoi far durare di più la tua BMW?

Quanto durano le auto in generale dipende principalmente dalla manutenzione, dall’assistenza e dalle abitudini di guida. La cosa più importante è programmare la manutenzione almeno una volta ogni 12 mesi o ogni 8.000 – 10.000 miglia, a seconda che si guidi in città o in autostrada.

Manutenzione regolare

Se si guida di più nel traffico cittadino, programmare le ispezioni di manutenzione più spesso poiché l’utilizzo del veicolo per iniziare e fermarsi nel traffico è più gravoso per l’auto rispetto alla guida in autostrada. Evitate la guida aggressiva e mantenete tutti i fluidi nella giusta quantità. La maggior parte delle BMW hanno problemi con l’elettronica o con qualche parte del sistema di raffreddamento. I problemi alla trasmissione sono molto rari, a meno che il vostro veicolo non abbia superato il chilometraggio di garanzia.
Cambiate il filtro dell’olio ogni 3.000 miglia o anche più frequentemente di quanto raccomandato. Non dimenticate di controllare i fluidi come il succo del servosterzo e i liquidi dei freni. Controlla sempre con il tuo produttore quale olio e filtri dell’olio precedenti sono stati usati e devono essere messi sul tuo veicolo.

Affrontare immediatamente i problemi dell’auto.

Elimina subito i problemi minori, perché possono evolvere e diventare costosi in pochi mesi. Se noti fuoriuscite di olio o carburante o fumi eccessivi, ispeziona subito la tua BMW, perché potrebbe significare che c’è un problema di formazione del motore. I problemi non vanno via da soli e prima vengono risolti, meglio è.

  Il più potente motore BMW

Utilizzare parti originali BMW OEM

Quando sostituisci le parti rotte e difettose del tuo motore o dei sistemi di sicurezza, assicurati di usare parti BMW certificate. Il meccanico a cui ti rivolgi dovrebbe avere una certificazione BMW OEM (original equipment manufacturer). Cercate di ispezionare il vostro veicolo almeno una volta al mese. Potete farlo da soli o visitare un meccanico per un’ispezione veloce.
Se non hai guidato il tuo veicolo per molto tempo, visitare un meccanico prima di tornare sulla strada è un must.

Prenditi cura dell’esterno e dell’interno della tua auto.

Per quanto riguarda l’esterno della tua BMW, lavarla e dare la cera può aiutare a rimuovere le particelle di polvere e prevenire la ruggine, le scheggiature e i danni causati dal sale. Inoltre, pulire l’interno può aiutare a rallentare l’usura dei tappetini e della tappezzeria.

Controlla i tuoi pneumatici

La manutenzione dei tuoi pneumatici dovrebbe essere un must. Se guidi con pneumatici a bassa o alta pressione, potresti finire per consumarli in poco tempo e mettere in pericolo te stesso, i tuoi passeggeri, il tuo veicolo e gli altri sulla strada. Non solo la pressione corretta, ma anche il bilanciamento dei pneumatici e la geometria delle sospensioni sono importanti.

Non esagerare con la frizione

Un problema che la maggior parte delle auto a trasmissione manuale incontrano almeno una volta nella loro vita è una frizione rotta. Se cavalchi la frizione troppo a lungo, tenendola nel punto di stacco, questo potrebbe usurarla nel tempo. Se necessario, utilizzare piuttosto il freno a mano, al fine di affrontare una collina ripida. Usare la frizione, sebbene dimostri una certa abilità, potrebbe in realtà danneggiare la tua auto più di quanto non aiuti.

Evita di rimanere senza carburante

Se finisci spesso il carburante, la polvere e le particelle possono entrare nel serbatoio e danneggiarne il fondo. Inoltre, la ruggine può accumularsi ed essere risucchiata dalla pompa del carburante, danneggiando ulteriormente il motore della tua auto.

  Una BMW è una buona prima auto?

Non fare modifiche al motore

Evita di pompare e modificare il motore della tua BMW senza prendere in considerazione l’alimentazione e i tempi di accensione, perché questo potrebbe sfalsare il tuo motore e farlo funzionare al di sotto dei livelli ottimali.

FAQ

È una buona idea comprare una BMW usata?

In generale, no. Comprare una BMW usata e fare un buon acquisto potrebbe essere difficile. Le BMW perdono il loro valore rapidamente per un motivo. Se state cercando di acquistare una buona BMW di seconda mano, assicuratevi che sia un modello affidabile. Inoltre, evita di acquistare dai concessionari e pre-paga un meccanico per ispezionare il veicolo prima di fare un test-ride.

Quali sono le migliori BMW di seconda mano da comprare?

A seconda del tuo stile, delle tue preferenze e del motivo per cui acquisti il veicolo, potresti considerare la E39 M5 del 2003 per lo sport o la Serie 3 E36 dal 1993 al 2000 per l’uso quotidiano. Anche le BMW E46 del 2003 e del 2004 sono buone per l’uso quotidiano, così come il più recente modello BMW M2 del 2016.
Tutte queste sono BMW estremamente affidabili che possono essere guidate per centinaia di migliaia di chilometri se mantenute bene.

Perché le vecchie BMW si rompono meno e sono più affidabili?

Le BMW della vecchia scuola sono state progettate in modo che il guidatore fosse in grado di fare la manutenzione da solo con un set di attrezzi. Sono meno complesse e non hanno un’elettronica complicata che spesso funziona male e si rompe nei modelli più recenti. La mancanza di computer e l’abbondanza di parti meccaniche rendeva più facile determinare il problema da soli.

Nuovo su Cars A2Z