Quali sono i problemi con le auto ibride?

Alcuni potrebbero dire che un powertrain ibrido è il miglior powertrain attualmente sul mercato perché offre una maggiore efficienza pur mantenendo un’esperienza di proprietà dell’auto ICE senza stress. Tuttavia, gli ibridi non sono perfetti e ci sono alcuni svantaggi di cui dovreste essere consapevoli.

Prima di tutto, gli ibridi costano di più, tanto che a volte è difficile raccomandare un ibrido rispetto a una normale auto ICE. Inoltre, gli ibridi sono pesanti e ingombranti, la maggior parte di loro non sono fatti per una guida entusiasta perché l’efficienza è il principale, e molto spesso, l’unico obiettivo.

Anche così, gli ibridi non sono ancora così efficienti quando si tratta di guida in autostrada, il che significa che l’unico obiettivo di un ibrido è incompleto. Inoltre, gli ibridi costano di più per assicurare e la tecnologia della batteria non è sviluppata per durare una quantità significativa di tempo.

Sia come sia, un ibrido potrebbe ancora essere una buona opzione per coloro che vogliono un efficiente driver quotidiano di città. Se si può sfruttare appieno la piattaforma ibrida, un ibrido potrebbe essere un’auto perfetta per voi.

Costi di acquisto elevati

Secondo alcune fonti attendibili, un ibrido costa fino al 20% in più di una normale auto ICE. Oltre a un prezzo di entrata più alto, c’è comunque una quantità limitata di modelli ibridi, il che significa che potresti non essere in grado di trovare un ibrido che ti piace, e pagare comunque fino al 20% in più.

Questi compromessi possono dissuadere molte persone dall’acquistare ibridi, soprattutto se si acquista usato. Non importa quanti soldi avete, spendere $20k, $30k, $40k, o più su qualcosa che non è perfetto è un compromesso abbastanza sostanziale da fare. D’altra parte, ci sono un sacco di opzioni diverse di auto ICE là fuori.

  Le auto ibride sono meglio di quelle elettriche?

Gli ibridi sono complessi e delicati, come tali, ci vogliono più soldi per fare un ibrido degno di essere prodotto. Rispetto a una normale auto ICE, gli ibridi hanno anche un motore elettrico, una batteria, un sistema di raffreddamento rinforzato, cavi aggiuntivi, meccanismi di cambio speciali e un sacco di sviluppo software avanzato.

Tutti questi componenti aggiuntivi costano, e se non si è in grado di utilizzare appieno tale tecnologia, è meglio saltare del tutto l’acquisto di un ibrido.

Le prestazioni sono di solito scadenti o non abbastanza buone.

Gli ibridi sono fatti principalmente per essere efficienti, e questo significa che il lato opposto dello spettro – le prestazioni – è destinato a soffrire. Tuttavia, non è necessario che sia così perché ci sono molti ibridi come la BMW i8, la Honda/Acura NSX, o anche la Santa hypercar Trinity che dimostrano che gli ibridi possono essere esaltanti.

Il problema principale con una piattaforma ibrida è il peso aggiunto perché gli ibridi pesano 300-500 libbre in più rispetto alle loro controparti a benzina. Tale peso ha un pedaggio su come atletica un’auto può essere, non importa quale tipo di tecnologia cerca di mitigare questo.

Vale anche la pena ricordare che gli ibridi a volte soffrono durante l’inverno perché le batterie sono influenzate dal freddo. Questo significa che la batteria non è in grado di offrire le massime prestazioni finché non raggiunge una certa temperatura.

  Migliore auto ibrida per la guida invernale

Gli ibridi non sono fatti per le autostrade e costano di più da assicurare.

L’intero scopo di un ibrido è quello di aumentare l’efficienza del carburante attraverso la frenata rigenerativa e le interazioni intelligenti del motore ICE ed elettrico. Tuttavia, questi due possono funzionare solo in caso di traffico stop-and-go più lento, e non farete molto fermandovi su un’autostrada.

Inoltre, il motore a combustione sta andando a prendere un pedaggio quando si tratta di guida in autostrada perché il motore elettrico non è fatto per fare una cosa del genere. Questo significa che l’efficienza del carburante sarà probabilmente paragonabile a quella di un’auto con un normale motore a combustione.

Gli ibridi costano anche di più da assicurare perché costano di più, e anche perché offrono una pletora di tecnologie ibride delicate e costose. Inoltre, le auto ibride sono fatte per gli ambienti urbani della città, che sono spesso associati a tassi di assicurazione più elevati.

Infine, le auto ibride costano anche di più da riparare a causa della complessa catena cinematica ibrida, specialmente se la batteria o il sistema ibrido stesso è la parte da riparare.

Sezione FAQ

Gli ibridi sono affidabili?

In generale, gli ibridi sono davvero affidabili, specialmente quelli sviluppati da Toyota o Lexus. Vale la pena ricordare che Toyota e Lexus sono quelle che producono le auto più affidabili sul mercato, quindi questo non è una sorpresa.

Gli ibridi costano molto, ma non vendono molto. A causa di questo, molti produttori e sviluppatori stanno facendo squadra quando si tratta di sviluppare nuovi propulsori ibridi. Questo significa che il propulsore viene testato a fondo e rigorosamente per soddisfare gli standard estremamente elevati imposti da più produttori diversi, migliorando così l’affidabilità.

  Qual è il miglior SUV per una famiglia di 6 persone?

Quali sono i problemi delle auto elettriche?

Il primo e più grande problema che le EV devono affrontare al giorno d’oggi è l’autonomia limitata. Anche se alcuni veicoli elettrici sono in grado di percorrere più di 300 miglia con una carica completa, la maggior parte di essi non lo sono. Oltre all’autonomia, i veicoli elettrici sono anche limitati quando si tratta di velocità di ricarica e infrastrutture di ricarica, tanto che a volte può rovinare l’esperienza di proprietà dei veicoli elettrici.

Inoltre, i veicoli elettrici costano un sacco di soldi, molto più di un’auto ICE comparabile e ci sono solo una dozzina o due di veicoli elettrici tradizionali sul mercato. Sono piuttosto noiosi quando si tratta di prestazioni, anche se sono estremamente veloci.

Quali sono i vantaggi delle auto ibride?

Per essere chiari, gli ibridi non sono poi così male per specifici scenari d’uso, come ad esempio per i doveri quotidiani del guidatore in città. Un ibrido si basa sulla frenata rigenerativa che cattura l’energia persa e la immagazzina nella batteria per un uso successivo. Questo permette all’auto di massimizzare l’efficienza del carburante e funge anche da aiuto nel traffico delle ore di punta.

La funzionalità start/stop è quasi sempre molto meglio che nelle auto normali e si possono ottenere molti benefici finanziari in certi paesi se si compra un ibrido. Sono rispettose dell’ambiente e di solito offrono un sacco di soluzioni tecnologiche e di comfort interessanti.

Nuovo su Cars A2Z