Quali Mercedes sono turbocompresse?

Man mano che l’industria automobilistica continua a progredire, le case automobilistiche stanno trovando diversi modi per estrarre molta potenza da motori più piccoli attraverso l’uso dell’induzione forzata e dell’elettrificazione. Questi mezzi di propulsione sono favorevoli anche per l’ambiente.

Con una tale filosofia in mente, oltre alle norme sulle emissioni, anche la Mercedes ha seguito la tendenza al downsizing e alla sovralimentazione. Per questo motivo, la maggior parte delle moderne offerte Mercedes sono dotate di turbocompressori di serie.

Motori a gas turbo Mercedes

I moderni modelli Mercedes offrono un paio di motori turbo a 4, 6 e 8 cilindri. Un motore a gas entry-level Mercedes come il 2.0 litri 4 cilindri turbo trovato nella C220 è in grado di produrre una sana 203hp. Accoppiato con una trasmissione automatica a 9 velocità, questo motore è in grado di restituire 25MPG US.

Tuttavia, se volete un 6 cilindri turbo a gas, il motore che si trova nella E450 2021 potrebbe essere più adatto a voi. Questo motore a 6 cilindri può essere trovato in molti diversi modelli di Mercedes, compresi i SUV, e spinge fuori un punchy 362 cavalli.

Questo motore è anche offerto con una trasmissione a 9 velocità ed è in grado di restituire fino a 23MPG US. Tuttavia, se volete il più grande motore a gas turbo Mercedes, dovete passare attraverso la divisione AMG e optare per il 4.0 litri BiTurbo V8 che è offerto in molti modelli AMG.

Questo motore produce fino a 600 CV in molti modelli ed è considerato il motore di livello più alto in tutta la linea Mercedes. Il 4.0 litri BiTurbo V8 può essere trovato in una C63 AMG da 78k dollari e in una supercar AMG GTR Black series da più di 300k dollari. Ma non aspettatevi che questo motore restituisca risultati MPG favorevoli, in quanto viene utilizzato per le AMG più potenti.

  Le Mercedes hanno molti problemi?

Motori turbodiesel Mercedes

Mercedes offre anche un paio di motori turbodiesel in molti modelli. L’entry-level 2.0 litri 4 cilindri turbo diesel si trova nell’ultimo E220d. Questo motore offre un accettabile 192hp, ma un abbastanza lodevole 40-ish MPG US.

Se volete un motore diesel turbo a 6 cilindri, Mercedes offre anche un turbo a 6 cilindri in linea da 3 litri nella E400d e in molti altri modelli. Questo motore è in grado di produrre 330hp, e i risultati MPG sono nella regione di 30-35MPG US.

Il diesel Mercedes più potente viene equipaggiato con la nuova Mercedes S400. Questo è solo una variazione diversa del suddetto motore trovato nella E400, ma in questo caso, il motore produce 340 CV e un impressionante 700 Nm di coppia.

Questo motore diesel a 6 cilindri che si trova nella S400 è il motore diesel Mercedes più potente di tutti i tempi, ed è anche abbastanza economico con un risultato di 30-35MPG di efficienza del carburante negli Stati Uniti. Vale anche la pena ricordare che la Mercedes non offre un motore diesel a 8 cilindri.

Perché tutti i modelli Mercedes sono turbo?

È abbastanza ovvio che ogni modello Mercedes più recente viene offerto con un motore turbo, e non ci sono stati nuovi motori Mercedes ad aspirazione naturale per alcuni anni. Questo è dovuto principalmente al fatto che Mercedes è in grado di produrre un motore più piccolo e leggero che è altrettanto potente di un pesante V8 aspirato.

  Perché le Mercedes sono così care?

Per esempio, il motore 2.0 litri 4 cilindri turbo a gas che si trova nella nuova CLA 45 AMG produce ben 412 CV. Non è passato molto tempo da quando la Mercedes usava un V8 da 6,2 litri aspirato naturalmente che era in grado di produrre quegli stessi numeri. Allo stesso tempo, il V8 era più pesante, molto meno efficiente e più dannoso per l’ambiente.

Questo è fondamentalmente il motivo per cui tutti i modelli Mercedes più recenti sono turbocompressi. Le normative moderne sulle emissioni, specialmente quelle europee, non permettono l’uso di motori a blocco grande ad aspirazione naturale perché non possono soddisfare gli standard sulle emissioni.

Cose da sapere sui motori turbo

Qual è il motore turbo Mercedes più potente di tutti i tempi?

Il più potente motore turbo Mercedes è quello che si trova nella nuovissima supercar Mercedes AMG GT Black Series. La GT BS è alimentata da un motore V8 BiTurbo a manovella piatta da 4,0 litri che è in grado di erogare una sorprendente potenza di 720 cavalli o 800 Nm di coppia.

Questo motore permette alla AMG GT BS di sprintare da 0 a 100 in meno di 3 secondi, e la velocità massima di questa auto super sportiva è valutata a più di 200 miglia orarie. Il motore da 4 litri che si trova nella BS è un motore simile a quelli che si trovano in molti altri modelli AMG, tranne per il fatto che questo è offerto come una costruzione a manovella piana.

Quali sono gli attributi di un motore turbo?

Ci sono molti attributi diversi che un motore turbo offre. Prima di tutto, un motore turbo è molto più potente di un motore più grande ad aspirazione naturale. I motori turbocompressi possono anche essere più piccoli e più leggeri rispetto a un V8 aspirato di potenza simile.

  Una Mercedes Classe S usata è un buon acquisto?

Inoltre, un motore turbo è anche molto più efficiente nei consumi e molto meno dannoso per l’ambiente. Sfortunatamente, i motori turbocompressi hanno un suono peggiore, e non offrono una fascia di potenza lineare quando si accelera. Una banda di potenza lineare rende l’auto molto più fluida, il che è vantaggioso sia per le auto sportive che per quelle non sportive.

I motori turbocompressi sono molto più complessi, ma l’industria automobilistica moderna ha fatto molta strada e rendere tali motori affidabili come un motore NA non è un compito difficile come una volta.

Ci sono motori naturalmente aspirati (non turbo) ancora in vendita oggi?

Le case automobilistiche europee e giapponesi si stanno allontanando dai motori ad aspirazione naturale, e l’industria automobilistica statunitense cerca ancora di mantenere il V8 ad aspirazione naturale. In Europa, alcuni produttori come Porsche, Lamborghini o Ferrari offrono ancora motori NA perché tali motori sono un segno distintivo di questi marchi.

Nell’industria automobilistica giapponese, è improbabile incontrare un motore non turbo, poiché i giapponesi sono stati i primi a passare ai motori turbo. Negli Stati Uniti, ci sono alcuni motori NA ancora in vendita, e molto probabilmente ce ne saranno ancora in futuro, perché le normative statunitensi sui carburanti non sono ancora così severe come quelle europee.

L’uso dei motori ad aspirazione naturale sta finendo a favore della sovralimentazione pesante, così come il downsizing, l’elettrificazione e l’ibridazione.

Nuovo su Cars A2Z