Qual è l’auto più brutta?

Si dice che la bellezza sia negli occhi di chi guarda, ma alcune auto offrono un aspetto che solo una madre potrebbe amare. L’estetica è estremamente soggettiva, ma ci sono alcune auto là fuori che sono considerate atroci da chiunque abbia un buon paio di occhi.

Auto come la Fiat Multipla e la Pontiac Aztec sono famose proprio per queste ragioni, ed è piuttosto difficile non pensare che queste due siano oggettivamente spaventose. Il titolo di ”auto più brutta del mondo” è conteso da questi due barconi sfavoriti, sono certamente costruiti in modo diverso.

Auto come la Toyota Mirai, la Mitsuoka Nouera, la Nissan Juke, la Subaru Tribeca, la Chrysler PT Cruiser e la Nissan Juke sono a dir poco discutibili. Ma anche alcune auto multimilionarie prodotte da marchi focalizzati sul design come la Lamborgini Veneno e la McLaren Senna sono controverse.

Alla fine della giornata, la bellezza è davvero soggettiva, quindi è difficile dire se uno è giusto o sbagliato. Ma le auto di cui sopra sono più spesso che non in cima alla maggior parte delle liste di auto più brutte online per una buona ragione.

Pontiac Aztec

La Pontiac Aztec è una vista abbastanza comune negli Stati Uniti, e sembra una versione americana della Fiat Multipla, e probabilmente è la più brutta auto comune negli Stati Uniti. È abbastanza interessante come questo design sia stato approvato.

La Aztec è uscita nel 2000, ed è stata resa famosa da un eccentrico personaggio principale in uno dei più famosi show televisivi dell’era moderna. Ma si può dire che la luce prolungata dei riflettori non ha aiutato la Aztec ad essere qualcosa di più di una semplice bruttura.

  Qual è l'auto più comoda per gli anziani?

Fiat Multipla

La Fiat Multipla è un’auto abbastanza popolare, ma non per le giuste ragioni. La Multipla è una grande auto familiare con un abitacolo spazioso capace di ospitare fino a 6 passeggeri. La Multipla è dotata di un sacco di vani e portabicchieri, e il soffitto è incredibilmente alto, ma mettere su famiglia con la Multipla è una conquista a sé stante.
La Multipla è uscita nel 1998, e molti siti online e riviste di auto sono rimasti delusi dal fatto che il restyling del 2004 della Multipla non assomigliasse più a una ”papera psicotica dei cartoni animati”. La Multipla ha venduto meglio in Italia, il che è piuttosto strano considerando che l’Italia ci ha dato Alfa Romeo, Ferrari, Maserati e Lamborghini.

Toyota Mirai

La Toyota Mirai è un’auto davvero interessante perché è alimentata a idrogeno, ed è una delle poche auto a idrogeno popolari là fuori. Ma con un design così controverso sembra che l’interesse per le auto a idrogeno sia diminuito solo con l’uscita della Mirai.

La Mirai è stranamente proporzionata, le linee dei finestrini sono incredibilmente alte e le pieghe della carrozzeria sono così pronunciate che sembra che i designer non riescano a decidere quando smettere di disegnarla. Non è un segreto che molte delle moderne auto Toyota sono un po’ troppo stilizzate, ma la Mirai 2014 lo porta certamente al livello successivo.

Chrysler PT Cruiser

La Chrysler PT Cruiser è sempre stata un’auto per pochi acquirenti. L’intero linguaggio di design Chrysler degli anni 2000, “un’auto economica che sembra di lusso”, ha generato un discreto numero di automobili dall’aspetto piuttosto sgradevole.

La Chrysler 300C era un’imitazione economica della Bentley ed è stata comprata da persone che volevano ingannare tutti che possedevano un’auto di lusso. La PT Cruiser ha preso ispirazione dalle auto del passato ma l’ha combinata con il più noioso linguaggio di design degli anni 2000.

  Si può essere troppo pesanti per una macchina?

Lamborghini Veneno

La Lamborghini Veneno è incredibile. Quest’auto è limitata a solo una manciata di forme roadster e coupé, e il prezzo di partenza era a nord di 4 milioni di dollari. Si potrebbe pensare che a un tale prezzo, la bellezza sia facile da trovare, ma non è necessariamente la verità.

Questa supercar purosangue con motore V12 è amata o odiata, ma praticamente tutti hanno un’opinione su di essa. E questo era probabilmente ciò che la Lamborghini voleva, un’auto sorprendente che sicuramente accenderà la conversazione ovunque vada. E certamente ci sono riusciti.

McLaren SENNA

Giusto per toglierci il pensiero, la McLaren Senna è una delle auto più capaci che siano mai state prodotte. Il linguaggio di design della McLaren Senna dipendeva fortemente dall’aerodinamica, ed è sicuro di dire che la Senna è più sulla funzione che sulla forma.

E anche se il risultato finale è un’auto incredibilmente capace, il design era un po’ meh. La Senna è solo un po’ troppo ingombrante e incoerente, e la grande ala posteriore di certo non aiuta. Questo è particolarmente evidente se si considera il predecessore della McLaren Senna, la splendida McLaren P1.

Sezione FAQ

Qual è l’auto più bella mai costruita?

La bellezza è soggettiva, ma difficilmente qualcuno metterà in discussione la Mercedes 300SL, la Ferrari 250 GT CS, l’Aston Martin DB5 e la Jaguar E-Type quando si tratta di concorsi di bellezza automobilistica. Scegliere l’auto più bella è molto più difficile che sceglierne una brutta.

Auto come la Bugatti Type 57 Atlantic, l’Alfa 8C 2900, la Jaguar XK 120, la Lamborghini Countach sono anch’esse in lizza per l’auto più bella di sempre. Ma ci sono così tante auto belle che è impossibile sceglierne una sola.

  L'assistenza al parcheggio vale la pena?

Le auto più vecchie sono più belle di quelle moderne?

Rispondere a questa domanda è piuttosto difficile. Ma si può dire che le vecchie auto non erano così complicate o grandi e che gli standard di sicurezza non erano così intensi come lo sono ora. Molte delle auto moderne sono vittime dei regolamenti, e questo è probabilmente il motivo per cui molte persone pensano che abbiamo già superato il picco di design delle auto.

E la gente tende ad apprezzare di più le vecchie auto perché ci ricordano come erano le cose una volta, un po’ più semplici e meno ingombrate dalla tecnologia. Le auto più vecchie hanno storie proprie, e non è probabile che questo accada di nuovo.

Il design delle auto moderne è un po’ troppo elegante?

Il design delle auto moderne è decisamente un po’ troppo stilizzato al momento. Le auto cominciano ad assomigliarsi sempre di più, e l’identità del design di molti produttori cambia costantemente. Molte case automobilistiche offrono gli stessi elementi di design in tutta la gamma, e questo sminuisce un po’ la particolarità di alcuni modelli.

Abbinate a restrizioni sempre più rigorose e alla tecnologia EV, il design delle auto potrebbe anche diventare altamente dipendente da funzioni come l’autonomia, l’aerodinamica e l’efficienza. Questo non fa che ribadire ulteriormente il fatto che il picco del design automobilistico è ormai lontano.

Nuovo su Cars A2Z