Qual è il modello BMW più affidabile?

Qual è il modello BMW più affidabile?

BMW si è fatta un nome quando si tratta di prestazioni e piacere di guida. D’altra parte, è un marchio che è anche noto per i suoi costosi costi di riparazione e i continui guasti. Fortunatamente, ci sono modelli BMW che si inseriscono tra questi due stereotipi e non solo offrono grandi prestazioni e un’esperienza di guida piacevole, ma sono anche affidabili.

I modelli BMW più affidabili includono la E36 degli anni ’90 e la E46 del 1997-2006, i cui materiali e motori a prova di proiettile durano più a lungo di quelli di molti veicoli nuovi di oggi. La F30 è uno dei modelli nuovi più affidabili.

Quali sono i modelli BMW più affidabili?

Nel complesso, le BMW più affidabili e più vendute sono state la BMW Serie 3 nel corso degli anni. Vende bene grazie alla sua affidabilità e alle ampie opzioni di motore. Ecco alcuni dei modelli affidabili specifici che BMW ha rilasciato.

BMW E36 (1990 – 2000)

La E36 dal 1990 al 2000 presentava pochissima elettronica che poteva funzionare male e i proprietari, sorprendentemente, raramente hanno riportato problemi di raffreddamento rispetto ad altri modelli BMW.
Le auto della BMW Serie 3 prodotte durante questo periodo di tempo sono state etichettate come dotate di motori a prova di proiettile poiché alcune delle auto sono state guidate per più di 400.000 miglia e sono ancora in funzione oggi. Naturalmente, questi erano e sono ancora adeguatamente mantenuti con cura.

Non solo questo vecchio modello è praticamente la BMW più affidabile, ma è anche economico e una buona auto per iniziare la vostra avventura BMW con. Avere una buona sensazione di ciò che una vera BMW è davvero, prima di investire in un modello più recente è una buona idea. Questa bellezza vecchia scuola può fare questo per voi, e più.

  Qual è l'auto più piccola di BMW?

BMW E46 (1997 – 2006)

Questo vecchio modello di BMW Serie 3 è considerato una delle auto BMW più affidabili mai prodotte. Sono state prodotte molte di queste Serie 3 (E46), quindi non è troppo difficile trovare un usato ben tenuto.
Il corpo di questo modello, proprio come l’E36, non sviluppa quasi mai cigolii o ruggine e rimane solido. La sua maneggevolezza non vacilla mai e il motore offre una prestazione fluida e potente anche dopo aver raggiunto i suoi limiti chilometrici.

BMW F30 (2011 – 2019)

Non è passato molto tempo da quando queste sono state rilasciate, ma finora hanno dimostrato di essere affidabili e buone BMW all-around e un buon successore delle E46 e E36.
I modelli 2011 BMW F30 sono recensiti come auto molto affidabili che raramente si rompono. Tuttavia, solo perché la F30 ha buone recensioni di affidabilità, non significa che ci si debba aspettare meno manutenzione e meno costi di riparazione. Queste bestie di prestazioni non sono Toyota o Honda, e vi costerà ancora molto per mantenere e guidare.
Dovreste anche tenere a mente che il confronto di affidabilità è stato fatto in confronto ad altri modelli BMW e non ad altre marche di automobili. La maggior parte dei modelli BMW, a parte i modelli della Serie 3 E36 ed E46 del 1990-2006, non sono molto affidabili e sono molto più costosi da possedere rispetto ad altre berline di lusso.

BMW E90 (2006 – 2011)

La BMW E90 ha problemi minori al sistema di alimentazione ad alta pressione e un guasto al doppio turbocompressore, ma a parte questo, non presenta problemi seri o di trasmissione. Questo la mette all’ultimo posto della lista, ma la fa comunque entrare nella lista.
È molto più affidabile della maggior parte degli altri modelli non menzionati come la più recente X3 o la BMW Serie 5 2010 – 2017 o alcuni modelli M4 che sperimentano guasti al mozzo con motori fuori sincrono.

  Un SUV BMW è una buona auto?

Perché la maggior parte delle BMW sono inaffidabili?

Se una BMW viene guidata principalmente al di fuori del traffico cittadino ed è adeguatamente mantenuta e revisionata, può andare anche oltre le 200.000 miglia. Tuttavia, quando ha bisogno di riparazioni, tutte le parti BMW sono costose e il costo della manodopera tende a salire ogni anno.
I modelli BMW più recenti sono pieni di elettronica di lusso che funziona male facilmente e aumenta i costi di riparazione alle stelle.
Inoltre, i problemi meccanici minori potrebbero costare molto per riparare poiché le parti e la manodopera sono molto costose. Il guasto del sistema di raffreddamento è un’altra cosa che i proprietari di BMW segnalano costantemente. Le BMW, fortunatamente, raramente sperimentano problemi alla trasmissione.
Se i conducenti di BMW saltano il programma di manutenzione o assistono le loro auto a metà strada, possono effettivamente soffrire di costi di proprietà molto più elevati. A differenza di una Honda o di una Toyota, una BMW richiede tempi di manutenzione molto puntuali.
Cambiate subito l’olio della vostra BMW quando è il momento e non rimandatelo. Evitare i problemi li fa aggravare nel tempo, finendo per costarvi molto di più di quanto stavate cercando di risparmiare evitando la manutenzione in primo luogo.
Fortunatamente, ci sono alcuni modelli che non si rompono così spesso come altri e richiedono una manutenzione meno esperta.

Come individuare una BMW di seconda mano affidabile

Contrariamente alla credenza popolare, acquistare una BMW usata potrebbe essere una buona idea. Se stai cercando di provare il piacere di guidare il marchio e stai cercando di farlo con uno sconto, le BMW tendono a perdere molto del loro prezzo iniziale subito dopo l’acquisto.
Assicurati di seguire questi consigli quando cerchi una buona BMW usata.

  1. Assicurati di scegliere un modello BMW affidabile prima di cercarne uno di seconda mano.
  2. Pre-pagare un meccanico certificato per guardare l’auto con voi e ispezionarla da vicino per una guida aggressiva e possibili problemi che potrebbero sorgere in futuro.
  3. Evitare l’acquisto presso le concessionarie.
  4. Chiedete al proprietario perché sta vendendo. Quanto spesso hanno fatto la manutenzione dell’auto? Si è già rotta prima? Se li cogliete in una bugia, indipendentemente da cosa sia, è probabile che abbiano mentito anche su altre cose.
  5. Salite a fare un giro di prova prima dell’acquisto. Fuggite dai suoni innaturali del motore e dalle perdite d’olio.
  Le auto a trazione posteriore BMW sono buone sulla neve?

FAQs sulla manutenzione di una BMW

Quanto durano le auto BMW?

La maggior parte delle BMW vengono guidate fino a raggiungere le 120.000 miglia, anche se alcuni modelli come la E36 e la E46 sono state guidate fino a 300.000 e persino 400.000 miglia. Naturalmente, questo richiede un livello di manutenzione piuttosto alto e frequenti ispezioni meccaniche.

Quando la maggior parte dei modelli BMW inizia ad avere problemi?

Se una BMW è mantenuta correttamente, la maggior parte delle BMW può essere guidata per circa 80.000 miglia prima che si verifichi un problema serio. Il più delle volte si tratta di un guasto al sistema di raffreddamento. È composto da diverse parti e ognuna tende a rompersi in diverse occasioni.

Quanto sono costose le BMW da mantenere?

Rispetto ad altre marche di auto, le BMW sono le più costose da mantenere, insieme ad alcune altre berline di lusso. Si stima che la proprietà di una BMW, a parte il prezzo d’acquisto, ammonti a circa 18.000 dollari per 10 anni.

Nuovo su Cars A2Z