È un male ricaricare sempre la tua Tesla?

Tesla ha reso la vita dei suoi clienti facile avendo stazioni di ricarica ben collegate per ricaricare le auto. Ma è un male ricaricare sempre la tua Tesla?

Sì, ricaricare sempre la tua Tesla non è una buona cosa per la tua batteria. Tuttavia, l’impatto è molto piccolo che alcune persone potrebbero anche non notarlo. Se caricate continuamente la vostra Tesla nei supercaricatori, il tasso di carica di picco della batteria può in qualche modo diminuire. Di conseguenza, questo influenzerà l’efficienza della batteria.

Ciò che può danneggiare la batteria della vostra Tesla, ancora di più, è fare una ricarica veloce non-tesla DC, come nelle stazioni Chademo. Quando caricate ripetutamente la vostra Tesla in una stazione di ricarica veloce non Tesla DC più volte alla settimana, noterete che Tesla strozza il vostro tasso di sovralimentazione.

Questo perché la ricarica frequente della vostra Tesla in una stazione di ricarica rapida non Tesla DC porta al danneggiamento delle cellule della batteria, ed è per questo che Tesla strozzerà la vostra velocità di ricarica. A differenza delle reti di supercariche Tesla che comprendono un algoritmo di protezione della batteria incorporato per lavorare insieme alla batteria Tesla, i caricatori non Tesla DC non hanno questa protezione.

Pertanto, se si utilizzano stazioni di ricarica non Tesla, si noterà un aumento del calore elevato che danneggia la cella della batteria con la corrente che entra nella batteria ad un tasso continuo e tempo. Con il tempo, questo riduce l’efficienza della batteria e si può anche trascorrere più tempo in un supercharger Tesla di prima.

Quali sono gli inconvenienti della ricarica quotidiana della tua Tesla?

Il primo inconveniente della ricarica giornaliera della tua auto è che potresti finire per pagare di più rispetto alla ricarica in certi giorni o ore della settimana. La maggior parte dei proprietari di veicoli elettrici pagano l’elettricità in base a una tariffa a tempo. Pertanto, la ricarica giornaliera potrebbe non dare loro le migliori tariffe disponibili, e potrebbe finire per pagare di più.

  Quanti anni durerà una Tesla?

Un altro inconveniente di caricare l’auto quotidianamente o di usare spesso il supercaricatore in climi freddi è che si perde una buona fetta di energia per il precondizionamento. Il precondizionamento è vitale nelle temperature fredde, perché bisogna riscaldare la batteria alla temperatura ottimale per la ricarica. Ma se si precondiziona l’auto ogni giorno, si perde un sacco di elettricità.

La maggior parte dei proprietari di Tesla usa i Supercharger o ricarica da casa?

Nonostante i supercharger Tesla siano ben diffusi in tutto il mondo, è sorprendente che molti proprietari di Tesla preferiscano ancora caricare la loro auto da casa. La ragione principale è ovviamente il costo. Caricare la tua Tesla da casa è più economico che in una stazione di ricarica.

Si stima che circa l’80% dei proprietari di veicoli elettrici, caricano le loro auto da casa. I proprietari di Tesla non sono un’eccezione in quanto ha la più grande quota di mercato EV. Inoltre, la ricarica da casa non mette molta pressione sulla durata della batteria e finisce per durare più a lungo di quando viene caricata da un supercharger.

FAQ

È un male caricare Tesla ogni giorno?

No, non è un male caricare Tesla ogni giorno. Al contrario, può essere vantaggioso se si guida per lunghe distanze. Caricare la tua Tesla ogni giorno ti assicura di avere il succo necessario per i tuoi spostamenti quotidiani. Inoltre, aumenta l’autonomia necessaria per i tuoi spostamenti quotidiani.

  Perché i pneumatici Tesla si consumano così velocemente?

Inoltre, Tesla raccomanda ai suoi utenti di guidare un’auto con una carica tra il 20% e il 90% della capacità totale della batteria per prolungarne la durata. Quindi, se la vostra auto cade vicino al 20% o 30% dopo un pendolarismo quotidiano, è possibile caricare durante la notte e prepararsi per il giorno successivo.

Cosa fa sì che la ricarica della tua Tesla in un supercharger richieda più tempo?

Se notate che la vostra batteria impiega più tempo a caricarsi in un supercharger Tesla, non dovete farvi prendere dal panico. Questa è un’indicazione che diversi fattori stanno influenzando le prestazioni della batteria. Essi includono temperature estremamente basse, una batteria quasi piena, o cambiamenti nelle condizioni dovute all’uso o all’età.

Questi tre fattori possono rendere la ricarica della tua Tesla più lunga del solito. Ecco perché è importante seguire i consigli per la manutenzione della batteria Tesla per evitare di avere un’autonomia ridotta o di ridurre l’efficienza della batteria.

I supercaricatori nelle aree urbane caricano velocemente come gli altri supercaricatori?

Nonostante il loro design unico e compatto, i supercharger nelle aree urbane si caricano altrettanto velocemente dei supercharger in altri luoghi. Questo perché forniscono una potenza costante di 72 kilowatt (kW), nonostante un’altra Tesla sia in carica in uno stallo opposto.

Oltre a fornire gli stessi kilowatt dei supercharger in altri luoghi, i supercharger situati nelle aree urbane impiegano anche circa 45-50 minuti per caricare completamente la tua auto. Quindi, non devi preoccuparti che i supercharger nelle aree urbane si carichino più lentamente o forniscano meno potenza.

  Quanto spesso le Tesla hanno bisogno di manutenzione?

Quale dei due è più economico: caricare una Tesla a casa o un supercharger?

Dipende dalle tue abitudini di guida. Se di solito guidi la Tesla all’interno della città o del paese, allora puoi caricarla da casa perché è abbastanza più economico che alla stazione di ricarica. Ma se normalmente viaggiate per lunghe distanze, allora dovreste caricare l’auto in un supercharger per un riempimento veloce.

Sì, caricare una Tesla in un supercharger è più costoso che caricarla a casa. Tuttavia, è ancora più economico del gas, il che lo rende ideale e molto conveniente per le persone che fanno i pendolari.

Quanti chilometri otterrò dalla mia Tesla?

I chilometri che otterrai dalla tua Tesla variano in base a diversi fattori. Prima di tutto, le tue abitudini di guida giocano un ruolo enorme. In secondo luogo, anche le condizioni climatiche giocano un ruolo. Altri fattori sono l’autonomia dell’auto e la carica.

La Tesla con l’autonomia più bassa copre fino a 250 miglia, mentre la Tesla con l’autonomia più alta copre fino a 402 miglia. Tuttavia, se si guida in modo molto veloce e aggressivo, le miglia che la vostra Tesla copre si ridurranno drasticamente. Inoltre, se il tempo è freddo, l’autonomia della Tesla si riduce.

Conclusione

Per concludere, sovralimentare sempre la tua Tesla è una cattiva idea. Questo perché degraderà la tua batteria e ridurrà la sua efficienza. Tuttavia, se sei una persona che fa il pendolare per lunghe distanze ogni giorno, caricare la tua Tesla in un supercharger ogni giorno non è affatto male. Tuttavia, dovresti evitare di caricare la tua auto con caricatori veloci DC non Tesla perché degraderebbero la tua batteria.

Nuovo su Cars A2Z