Volvo fa auto ibride?

Con le sue varianti mild-hybrid e di ricarica, Volvo ha una delle migliori lineup di auto ibride.

Dal 2019, ogni auto prodotta da Volvo è un modello ibrido o elettrico. Volvo fa due tipi di auto ibride: l’ibrido mite e l’ibrido plug-in a ricarica completa. Usano batterie agli ioni di litio per le loro auto elettriche. Volvo ha anche lanciato un’auto completamente elettrica nel 2019.

Lo sforzo di Volvo verso l’elettrificazione

Volvo ha sempre affermato di mettere la sicurezza delle persone al primo posto. Hanno introdotto la loro campagna di elettrificazione nel 2017. Volvo è diventata la prima casa automobilistica a smettere di produrre motori completamente a combustibile fossile. Invece, li hanno sostituiti con motori elettrici, ibridi e auto ibride plug-in. Hanno introdotto Volvo XC40 nel 2019, che è un veicolo completamente elettrico.

Volvo è diventata la prima grande casa automobilistica di lusso a includere motori elettrici in tutte le sue auto. L’introduzione di un powertrain elettrico in tutte le sue auto mostra il suo impegno verso le questioni ambientali, poiché le auto a basse o zero emissioni miglioreranno la qualità dell’aria nelle città.

La tecnologia ibrida di Volvo

Hanno introdotto tutti e tre i tipi di veicoli ad alimentazione elettrica.

Tecnologia Mild-Hybrid

Volvo chiama le auto ibride “Mild-Hybrid”. Ogni auto Volvo ha una variante mild-hybrid. Queste Volvo usano una batteria da 48 volt e un convertitore 12 volt/48 volt con un motore a benzina, dando loro un eccezionale risparmio di carburante. Le auto ibride Volvo, con la loro eccezionale economia di carburante attraverso un motore elettrico, danno risultati senza alcun sacrificio di prestazioni.

Tecnologia ibrida plug-in

Le batterie di questa tecnologia possono essere caricate attraverso una presa di corrente o attraverso il suo sistema di frenata rigenerativa. In questa forma ibrida, hanno introdotto tre modalità di guida per i loro clienti. La “modalità pura” permette all’auto di guidare solo con la batteria. La “Modalità ibrida” offre una migliore efficienza del carburante. L’ultima “Power Mode” è una modalità sportiva fatta per sperimentare alte prestazioni, ma non è così amichevole nel consumo di carburante.

  I veicoli ibridi sono sicuri?

Le ambizioni elettriche di Volvo

Con il loro annuncio nel 2017, hanno iniziato a mantenere la loro promessa di passare all’energia elettrica. Il prossimo obiettivo di Volvo è quello di vendere il 50% delle loro auto come veicoli completamente elettrici. Hanno anche pianificato di smettere di produrre auto ibride entro il 2030. Questo significherebbe che passerebbero a veicoli completamente elettrici entro il 2030. Questo è un grande passo avanti nell’andare completamente elettrici.

Cosa sono le auto elettriche?

Le auto elettriche utilizzano completamente o parzialmente l’energia elettrica immagazzinata nelle batterie. Ci sono tre tipi di auto elettriche:

  • Auto completamente elettriche
  • Auto ibride plug-in
  • Auto ibride

Auto completamente elettriche

Le auto completamente elettriche usano una grande batteria di trazione e non hanno motori a combustione interna. Funzionano esclusivamente con la batteria elettrica. Le batterie elettriche possono essere caricate a casa o tramite stazioni di ricarica, note anche come Electric Vehicle Supply Equipment (EVSE). In genere, queste auto sono dotate di un kit di connettori che viene inserito in una presa domestica.

La mancanza di carburante bruciato in questo sistema dà emissioni assolutamente zero. Molti credono che le auto completamente elettriche siano il futuro dell’industria automobilistica.

Auto ibride plug-in

Queste auto funzionano con batterie, oltre che con un carburante come la benzina o il diesel. Le batterie sono usate per caricare un motore elettrico. Le batterie possono essere caricate attraverso una fonte di energia o la frenata rigenerativa. Possono anche essere caricate attraverso un motore a combustione interna. Quando le batterie sono consumate, l’auto passa automaticamente a usare il motore a combustione interna.

  Affidabilità Volvo vs BMW - qual è meglio?

Attraverso questo metodo, i consumatori godono sia della potenza elettrica che di quella del carburante con pochissime emissioni dallo scarico. Questo metodo dà un’eccellente media di carburante e può far risparmiare molti soldi.

Auto ibride

Sia i motori a benzina che quelli elettrici sono usati per far funzionare queste auto. Le batterie sono usate per alimentare il motore elettrico attraverso la frenata rigenerativa. Queste auto usano tutti i tipi di combinazioni di motori. A basse velocità, usano solo il motore elettrico. Altre volte usano solo il motore a benzina o a volte entrambi.

Questo si traduce in meno benzina bruciata, il che dà un migliore risparmio di carburante. I consumatori godono di una migliore economia di carburante rispetto ai motori a benzina convenzionali con le stesse prestazioni.

Perché le auto a propulsione elettrica sono importanti?

Con il clima in continuo cambiamento e il riscaldamento globale, dobbiamo ridurre le nostre emissioni di carbonio. Le emissioni delle automobili rappresentano 1/5 del totale delle emissioni di carbonio nel mondo. Questo include l’estrazione del carburante, la produzione e la consegna. Questo le rende il maggior contribuente al riscaldamento globale.
I gas emessi attraverso la camera di scarico consistono in:

  • Anidride carbonica
  • Monossido di carbonio
  • Combustibile incombusto
  • Particolato come il mercurio
  • Azoto
  • Vapori d’acqua
    Possiamo evitare tutto questo usando l’energia elettrica per limitare le nostre emissioni di carbonio. Possiamo annullare completamente le emissioni delle nostre auto utilizzando veicoli a propulsione completamente elettrica.

FAQ

Volvo produce auto a benzina?

Volvo ha smesso di produrre esclusivamente auto con motore a combustione interna e ora vende solo ibridi, ibridi plug-in e auto completamente elettriche. Volvo ha smesso di produrre auto basate sul motore a combustione interna nel 2017, quando ha annunciato le sue ambizioni di ridurre a zero le emissioni di carbonio entro il 2030.

  Una batteria ibrida può essere riparata?

Gli EV Volvo costano di più degli ibridi Volvo?

I veicoli elettrici sono normalmente più costosi degli ibridi e anche Volvo non fa eccezione. La Volvo XC40 completamente elettrica parte da 76.990 dollari, mentre la sua versione ibrida plug-in parte da 64.990 dollari. Tuttavia, con la sempre maggiore produzione di EV, è probabile che la situazione cambi a partire dal 2026.

Come si caricano le batterie ibride?

Le batterie delle auto ibride si ricaricano attraverso i freni rigenerativi. La frenata rigenerativa trasforma semplicemente l’energia cinetica in energia elettrica. Quando colpiamo la pastiglia del freno, il fluido spinge le pastiglie del freno. Questo causa attrito, che genera calore, trasformandolo in energia. Questa energia viene poi utilizzata per caricare le batterie.

Quali sono gli ibridi più economici disponibili sul mercato?

Gli ibridi esistono da un bel po’ di tempo. Alcuni ibridi economici includono:

  1. 2019 Toyota Prius c- il prezzo parte da $21,530
  2. 2020 Honda Insight- il prezzo parte da $22,930
  3. 2020 Hyundai Ioniq- il prezzo parte da $22,200

Quali sono alcuni problemi con le auto ibride?

Mentre ci sono numerosi vantaggi delle auto ibride, ci sono alcuni problemi con loro:

  • Sono più costose delle loro rivali auto a combustibile fossile.
  • Mentre le aziende forniscono almeno otto anni di garanzia per la batteria, questo è ancora un inconveniente.
  • Le auto ibride non sono così grandiose sulle autostrade.

Nuovo su Cars A2Z